Tutto quello che devi sapere sul perdere peso velocemente

Ridurre drasticamente le calorie, oltre a fare digiuni prolungati, porta a scompensi metabolici, emotivi ed energetici. Anziché migliorare il tuo aspetto, rischi di peggiorare, compromettendo la tua salute.

Anche se può sembrare un’idea allettante, affidarsi a diete restrittive per perdere un paio di taglie in poche settimane può essere molto rischioso. Nella maggior parte dei casi, si tratta di soluzioni pericolose per la salute che portano a ridurre non soltanto la massa grassa, ma anche quella magra. Per ottenere un fisico tonico è necessario modellare il corpo attraverso un percorso salutare.

Cosa succede quando perdi peso velocemente?

Le diete drastiche o le diete troppo ferree possono rivelarsi controproducenti. Infatti, quando una persona subisce una rapida perdita di peso a causa di restrizioni alimentari eccessive, è facile che poi si senta svuotata, il che può aumentare le possibilità di un’abbuffata. Tentare di perdere peso velocemente può anche avere potenziali rischi per la salute.

Rischi legati al mangiare poco e al digiuno

Quando ci affidiamo ai digiuni, finiamo per perdere massa magra (muscoli) perché il corpo, bisognoso di darci energia per permetterci di compiere le azioni quotidiane, deve necessariamente attingere da uno dei tre serbatoi (carboidrati, proteine, grassi). Non potendo utilizzare solo i carboidrati, in quanto sono stati consumati dal corpo, né i grassi in quanto sono a lenta erogazione, sfrutterà le proteine presenti nei muscoli. In questo modo si finisce per abbassare il metabolismo così tanto da non riuscire più a bruciare grasso.

Anche quando si magia poco (dieta ipocalorica), ma si consumano zuccheri ad alto indice glicemico, si finisce per ingrassare o nel migliore dei casi si rimane stabili. Questo avviene perché il corpo non riesce ad utilizzare i grassi come fonte energetica, perciò sfrutterà solo gli zuccheri. Molte persone affermano di mangiare pochissimo, ad esempio uno yogurt a pranzo e un pezzettino di pizza a cena. Nonostante ciò continuano ad ingrassare. Quello che ottengono è una riduzione del peso sulla bilancia nei primi giorni di dieta e inestetismi persistenti. Passata una settimana il peso si stabilizza.

Per ottenere una sana perdita di peso e un modellamento corporeo visibile, è necessario attuare cambiamenti sostenibili dello stile di vita. Ciò significa prestare attenzione alle tue esigenze nutrizionali, oltre che praticare esercizio fisico con regolarità. Senza queste due cose, potresti incorrere in numerosi rischi per la salute. Alcuni tra questi sono:

Disidratazione

Ti sei mai chiesto perché alcune persone dicono di ottenere risultati con le diete di poche settimane? Nella maggior parte dei casiciò che si verifica è una perdita del peso dell’acqua, che può indurti a pensare di aver perso dei chili. La verità è che il tuo corpo si è semplicemente sbarazzato dei liquidi e dell’acqua in eccesso. Infatti, al posto di perdere grasso corporeo, il tuo corpo ha scaricato liquidi dagli organi e dalle cellule. Il rischio di questo procedimento è la disidratazione: i liquidi sono necessari per il buon funzionamento dell’organismo.

Aumento dello stress

La rapida perdita di peso può avere un impatto negativo anche sugli ormoni. Un cambiamento improvviso dovuto a una dieta restrittiva o una riduzione della quantità di cibo che si sta mangiando può innescare cambiamenti ormonali, specialmente quando si tratta di cortisolo (l’ormone dello stress).

Gli effetti collaterali legati ai cambiamenti ormonali includono mal di testa, sbalzi d’umore, disturbi del sonno e acne. In casi estremi, un drastico cambiamento degli ormoni può anche avere un impatto sul ciclo mestruale. I livelli elevati di cortisolo possono portare a un aumento di peso a lungo termine – solo un’altra motivazione per cui perdere peso velocemente può avere un impatto dannoso sulla salute.

Diminuzione del tono muscolare

Quando non mangi abbastanza cibo per sopperire alle funzioni primarie del tuo organismo, il tuo corpo inizia a cercare carburante altrove. Questo significa che il tuo organismo utilizza gli amminoacidi presenti nei tessuti muscolari, riducendone la massa. Ad esempio, quando ti alleni ad un alto ritmo di intensità, ma non dai al corpo il carburante di cui ha bisogno, è possibile che tu ti senta letargico o spossato. Inoltre, il tuo corpo potrebbe ridurre la quantità di calorie bruciate, per migliorare l’efficienza energetica.

Seguire un piano alimentare sano e bilanciato è il modo migliore per garantire al tuo organismo un corretto apporto energetico e nutritivo. In questo modo, avrai a disposizione la resistenza necessaria per completare i tuoi allenamenti e per aiutare la ricostruzione delle fibre muscolari. È il primo passo per diventare più forte e tonico.

L’ultima novità per la riduzione di adipe localizzato

InfraBaldan 3.0 è un sistema studiato appositamente per riattivare il metabolismo aerobico, il dimagrimento localizzato e la felicità. Grazie al movimento moderato e costante, unito al riscaldamento del tessuto adiposo indotto da infrarossi selezionati, riattiva il metabolismo aerobico. In questo modo il tuo corpo tornerà a utilizzare il grasso come fonte energetica e a bruciare il grasso in eccesso.

Il percorso di dimagrimento con InfraBaldan ti aiuterà inoltre ad introdurre modifiche sostenibili al tuo stile di vita e a mantenerti attivo in funzione del tuo benessere fisico e mentale.

Punta ad essere la versione più sana di te. Fallo per te stessa. Ciò potrebbe richiedere un po’ più di tempo, ma se il tuo obiettivo è di sentirti bene durante il viaggio, ne vale davvero la pena.

B.G.

Il tuo consulente di bellezza

Potrebbe interessarti