Trucchi per godersi le feste natalizie senza ingrassare

Le strade sono illuminate da una miriade di luci colorate, i negozi espongono nelle loro vetrine misteriosi pacchetti chiusi da fiocchi di tutte le misure e dalle case si sprigiona un profumo di cannella che può preannunciare solamente una cosa: Natale è finalmente alle porte!

È tempo di andare alla ricerca del regalo perfetto ma soprattutto di organizzare pranzi e cene tra amici e in famiglia. Proprio ora che avevi incominciato la dieta! Come potrai affrontare panettone, pandoro e dolci vari senza prendere chili in più?

Ecco cinque strategie per festeggiare ugualmente le feste senza tante rinunce!

1. GIOCARE DI ANTICIPO

Tra pranzi di Natale, cenoni con amici e parenti, brindisi e prelibatezze da gustare, è difficile non esagerare a tavola. Il problema è che gli alimenti natalizi sono estremamente calorici, per cui è bene giocare d’anticipo. Con qualche accortezza, infatti, potrete controllare l’assunzione di calorie nei giorni che precedono le festività ed evitare di aggiungere un paio di chili in più nel girovita. Per esempio, nei giorni prima e dopo le feste mangiate pesce e verdure a volontà. Se poi la sera vi aspetta una cena con diverse portate, cercate di fare un pranzo leggero, con pochi grassi. A colazione bandite pandori e panettoni e optate per uova e pane tostato. A metà mattina concedetevi uno snack proteico, in modo da restare sazi più a lungo. In questo modo eviterete di digiunare e arrivare al pasto successivo con una fame incontrollata.

2. DEPURATE CON TISANE

Durante il periodo che precede le feste, e in quello immediatamente successivo, sostituite gli spuntini con delle tisane salutari, infusi e tè non zuccherati. Per esempio, l’infuso di tarassaco ha un eccezionale potere sgonfiante e agisce come diuretico e depurativo. Il tarassaco inoltre favorisce le funzioni del fegato e la digestione dei cibi, aiutando l’organismo a tenere sotto controllo i livelli di glucosio, colesterolo e trigliceridi nel sangue. Anche la tisana di ortica e quella di bardana sono delle ottime alternative.

3. VELLUTATE DI VERDURE

Sono le ricette ideali per riaggiustare stomaco, fegato e peso tra una festa e l’altra, senza patire la fame e garantendo al vostro corpo tutti i nutrienti e le sostanze di cui ha bisogno. Zuppe, minestroni e vellutate aiutano infatti a non sovraccaricare il cuore, impegnato in questi giorni a digerire alimenti molto più complessi.

4. CAMMINATE E SPORT

Durante il periodo di Natale avrete sicuramente qualche giorno in più da dedicare al vostro corpo. Approfittate delle ferie e dei giorni di festa per muovervi il più possibile. Per esempio, iniziate al mattino con una corsa o camminata, magari prima di aver fatto colazione. Considerando che camminare 30 minuti vi fa bruciare fino a 200 calorie, fare una passeggiata al giorno vi aiuterà a smaltire la fetta di panettone della sera prima.

5. LIMITA ALCOLICI E BEVANDE GASATE

Esagerare con l’alcool equivale a gonfiarsi, aumentando la ritenzione idrica. Preferite un buon bicchiere di vino durante il pasto ai superalcolici. Ad esempio, un bicchiere di vino bianco contiene circa 70 kcal, un flûte di prosecco 80 kcal; mentre un Long Island apporta circa 600 kcal. Bevete moltissima acqua ed evitate bevande frizzanti, come Coca Cola, Fanta, Sprite etc. Questi soft drinks sono ricchi di zucchero e calorie vuote: aumentano l’appetito e rischiano di causare un aumento di peso.

Potrebbe interessarti