Detox: 6 modi per depurare il tuo organismo

Praticata da secoli in moltissime culture del mondo, tra cui la medicina tradizionale cinese e ayurvedica, la disintossicazione è una pratica basata sul riposo, sulla pulizia e sul nutrimento del corpo dall’interno. Oltre ad eliminare le tossine e a nutrire l’organismo con alimenti sani, il detox aiuta proteggersi dalle malattie e rinnovare la capacità di mantenere una salute ottimale.

Il nostro corpo dispone di un sistema di disintossicazione completo ed efficiente che ci aiuta a mantenerci in salute. Tuttavia, le abitudini malsane possono rallentare questo processo naturale e compromettere le abilità dell’organismo di fare pulizia autonomamente.

COME FUNZIONA IL PROCESSO DETOX?

Detox significa purificare il sangue. Questo processo avviene tramite la rimozione da parte del sangue delle impurità presenti nel fegato, dove le tossine vengono elaborate per l’eliminazione. Durante il processo detox, il corpo espelle le tossine anche attraverso i reni, l’intestino, i polmoni, il sistema linfatico e la pelle. Tuttavia, quando questi sistemi sono compromessi, le impurità non vengono adeguatamente filtrate e il corpo ne risente.

Gli esperti suggeriscono che tutti dovremmo fare detox almeno una volta all’anno. Oggi più che mai, per via dello stress e dell’inquinamento. Il Detox è utile per curare per sintomi come:

  • Senso di fatica e spossatezza ricorrente
  • Difficoltà a eliminare scorie
  • Pelle irritata
  • Allergie
  • Infezioni lievi
  • Occhi gonfi o borse sotto gli occhi
  • Gonfiore
  • Problemi mestruali
  • Confusione mentale

COME SI INIZIA A DETOSSINARE IL CORPO?

Quando inizi un processo detox dell’organismo, per prima cosa devi alleggerire il carico di tossine. Elimina alcol, caffè, sigarette, zuccheri raffinati e grassi saturi, che agiscono come tossine nel corpo e sono ostacoli al tuo processo di guarigione.

Un altro fattore da prendere in considerazione è lo stress. Quando ci sentiamo stressati, nel nostro corpo viene rilasciato un ormone chiamato cortisolo. Anche se il cortisolo fornisce una “scarica di adrenalina” utile per vincere una gara o rispettare una scadenza, in grandi quantità crea un accumulo di tossine e rallenta l’azione degli enzimi nel fegato. Per alleviare lo stress e ripristinare delle risposte fisiche e mentali efficaci dedica qualche minuto della tua giornata allo Yoga o alla meditazione.

6 MODI PER DISINTOSSICARE IL CORPO

1. Limita l’alcol

Uno dei modi migliori per mantenere un sistema di disintossicazione efficace consiste nel limitare il più possibile l’assunzione di alcolici.

Per l’organismo, l’alcol è una tossina: di conseguenza, quando beviamo alcolici il corpo è impegnato a metabolizzare l’alcol prima di altre fonti di energia. Quando questo accade, il fegato non può svolgere adeguatamente i suoi compiti necessari, incluso il filtraggio di scorie e altre tossine dal tuo corpo.

Anche se alcuni studi hanno dimostrato che il consumo di alcol da basso a moderato ha dei benefici per la salute del cuore, il suo consumo eccessivo può compromettere le funzionalità epatiche causando accumulo di grasso e infiammazione.

2. Dormi almeno 7 ore a notte

Concedersi un buon riposo notturno è uno dei modi migliori per disintossicare il tuo corpo e ripristinare i suoi valori ottimali. In diversi studi, il sonno è stato collegato alla perdita di peso, alla riduzione dei livelli di cortisolo, allo stress e al miglioramento della salute generale. La parte più bella è che dormire non richiede assolutamente alcuno sforzo: assicurati solo che la temperatura della tua stanza sia fresca e concediti almeno 7 ore per ricaricare le pile. Il sonno di qualità offre al corpo il tempo e lo spazio di cui ha bisogno per liberarsi dalle tossine.

3. Bevi acqua tiepida quando ti svegli

Quando dormi trascorri molte ore senza alcuna idratazione. Fornendo al tuo corpo idratazione al risveglio, stimoli in modo semplice ed efficace la depurazione interna, combattendo la stitichezza. Infatti, bere un bicchiere di acqua tiepida a digiuno, appena svegli, permette di pulire le pareti dello stomaco, migliorando i processi digestivi e l’assimilazione dei cibi. Inoltre, rimanere idratati è fondamentale per consentire al corpo di eliminare le tossine e mantenere la glicemia stabile. Dopo aver bevuto l’acqua a digiuno, attendi almeno 30 minuti prima di fare colazione.

4. Spazzola il corpo a secco

Il corpo ha una serie di vasi linfatici responsabili del drenaggio dei fluidi dai tessuti, che poi svuota nuovamente nel sangue. Il sistema linfatico agisce come un secondo sistema circolatorio, responsabile del trasporto delle cellule che combattono le infezioni, della rimozione di corpi estranei e della pulizia dei detriti cellulari. La spazzolatura a secco stimola la circolazione sanguigna e la rigenerazione cellulare. Entrambe queste azioni promuovono la disintossicazione interna che può favorire la perdita di peso, la riduzione della cellulite e l’eliminazione delle tossine accumulate.

 5. Allenati con costanza

L’esercizio fisico regolare è una forma di detox salutare poiché favorisce la circolazione nel sistema sanguigno e linfatico. Fare movimento aiuta a migliorare la digestione, riduce la tensione, lubrifica le articolazioni e rafforza la muscolatura. Per questo motivo, gli esperti sostengono che le persone che si esercitano regolarmente hanno meno tossine nei loro sistemi rispetto a chi non lo fa. Inoltre, l’esercizio fisico regolare è associato a una vita più lunga e a un rischio ridotto di molte patologie, tra cui diabete di tipo 2, malattie cardiache, ipertensione e alcuni tipi di cancro.

6. Depura il fegato con il decotto Detox

Il decotto depurativo aiuta l’organismo ad eliminare le tossine che si sono accumulate nel tempo soprattutto attraverso l’alimentazione. In particolare, agisce su fegato e reni, gli organi adibiti alla disintossicazione dell’organismo, facilitandone il lavoro.

Il Decotto depurativo è un concentrato di erbe per favorire la depurazione e la digestione. Le foglie di carciofo, i frutti di cardo e la radice di tarassaco favoriscono, infatti, le funzioni depurative dell’organismo. Il rizoma di rabarbaro, la corteccia di frangula, le foglie di salvia, menta e melissa sono utili alla funzione digestiva. Indicato nei casi di stanchezzasenso di gonfiore o digestione rallentata.

Potrebbe interessarti